Direttore sanitario: Dott.ssa Cinchini Elisabetta

Quisisana
Agopuntura

Agopuntura, la medicina naturale che riequilibra il corpo

Quisisana è il punto di riferimento per l’agopuntura a Ferrara.

Parte delle medicine “non convenzionali”, l’agopuntura è una metodica terapeutica che consiste nella stimolazione di determinati punti cutanei per mezzo di sottilissimi aghi. In risposta a tale stimolo, si attivano meccanismi nervosi e bioumorali capaci di riequilibrare le funzioni alterate dell'organismo che stanno alla base della malattia che si sta trattando.

I trattamenti di agopuntura presso Quisisana, a pagamento e non convenzionati col Sistema Sanitario Nazionale, vengono effettuati dal dottor Giuseppe Baroni. E vengono svolti all’interno di un centro d’eccellenza, con una storia antica di cent’anni e un’elevata selettività in termini di specialisti.

Come funziona l’agopuntura

Medicina alternativa, l’agopuntura parte da un assunto: nel corpo umano sono presenti canali (i cosiddetti “meridiani”) in cui scorre il Qi, un’energia fondamentale per la vita. Quando uno di questi si ostruisce, la persona può avvertire una serie di disturbi (dall’emicrania alla lombalgia). Ed è proprio andando a stimolare le zone del corpo in cui il flusso di Qi si è bloccato, che il paziente trae benefici.

Solamente chi è laureato in medicina può praticare l’agopuntura sull’uomo. Questo perché, la stimolazione dei meridiani, deve essere fatta con sapienza. L’agopunturista conosce le esatte posizione dei meridiani nel corpo, e sa quale distretto anatomico stimolare con gli aghi quando il paziente avverte un dolore (o un disturbo).

Gli aghi impiegati sono monouso e misurano solo pochi centimetri. Il paziente viene invitato a sedersi o a sdraiarsi, liberando dagli indumenti il punto da trattare. Una volta che si è rilassato, il terapista inserisce gli aghi appena sotto la pelle lasciandoli in posizione per un tempo da lui stabilito. Una seduta dura tra i 20 e i 40 minuti.

Agopuntura a Ferrara

Puoi prenotare questa attività online

Quisisana eroga il servizio di Agopuntura a pagamento, prenota ora la tua visita, oppure contattaci per maggiori informazioni.

Quando è indicata l’agopuntura

I benefici dell’agopuntura vengono avvertiti soprattutto in chi soffre di: emicrania, lombalgia, dolore cronico, dolore articolare, disturbi del sonno, nausea.

L’agopuntura è una terapia curativa, non sintomatica, in quanto agisce sui meccanismi alterati dell'organismo. Ed è una medicina naturale assolutamente priva di effetti collaterali, che risolve molte patologie ed è di valido aiuto per diverse altre. Tra le malattie che traggono beneficio dall’agopuntura vi sono numerose patologie osteoarticolari, reumatologiche, neurologiche, cardiache, gastroenterologiche e respiratorie.

L’agopuntura per smettere di fumare

L’agopuntura, per smettere di fumare, è molto utilizzata. È infatti un trattamento naturale e privo di controindicazioni che agisce su alcune delle “conseguenze” avvertite da chi sceglie di smettere di fumare: dal craving (il desiderio improvviso e incontrollabile di assumere, in questo caso, la nicotina) all’irritabilità, dall’ansia all’incapacità di concentrarsi.

Gli aghi vengono inseriti in numerosi punti del corpo e nelle orecchie, con lo scopo di ridurre i sintomi che la dipendenza e l’astinenza portano con sé. I punti stimolati appartengono infatti al sistema nervoso auricolare e somatico, e riescono a influire sugli equilibri ormonali e vascolari.

Staff medico

  • Dott. Giuseppe Barone Specialista in Medicina Nucleare

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Consulta le nostre Cookie policy, Privacy policy.
Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy e la Cookie esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".