Direttore sanitario: Dott.ssa Cinchini Elisabetta

Quisisana
Modello 231-2001

Modello 231-2001

L’Ospedale Privato Accreditato Quisisana S.r.l. dal 17/04/2014 ha adottato il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del D. Lgs. 231/2001. Il modello previsto stabilisce la responsabilità degli enti e delle imprese in relazione a reati commessi o tentati nell'interesse o a vantaggio della società di amministrazione e/o dei dipendenti.

Invitiamo tutti i dipendenti Quisisana, qualore ne avessero necessità, a comunicare con l'organismo di vigilanza cliccando il bottone qui sotto e compilando il form.

Che cos’è il Modello 231-2001

Il decreto legislativo 231/2001 nasce per salvaguardare le Società e gli Enti da eventuali reati, citati nella norma stessa, commessi dai propri dipendenti. Il modello 231 viene adottato per permettere alle imprese di essere “sollevate” dai reati imputati ai singoli dipendenti e, mediante la sua compilazione, la società che lo sottoscrive può chiedere legittimamente l'esclusione o la limitazione della propria responsabilità derivante da uno dei reati menzionati nella norma. Le tipologie di reato sono molto varie e coprono, idealmente, tutte le aree di attività di un’impresa:

  • Reati contro la salute e la sicurezza sul lavoro
  • Reati contro la Pubblica Amministrazione
  • Reati societari
  • Delitti contro la personalità individuale
  • Delitti con finalità di terrorismo o eversione dell'ordine democratico
  • Reati transnazionali (traffico di migranti, riciclaggio...)
  • Illeciti ambientali
  • Reati di criminalità informatica
  • Manipolazioni del mercato e abuso di informazioni privilegiate

Il modello 231-2001 distingue le varie responsabilità dei singoli da quelle dell'ente e, sopra ogni cosa, attribuisce a ciascun individuo o funzione la propria responsabilità, differenziandola nettamente da quella degli altri e da quella dell'ente mediante l'attribuzione di compiti ben precisi.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Consulta le nostre Cookie policy, Privacy policy.
Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy e la Cookie esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".