Direttore sanitario: Dott.ssa Cinchini Elisabetta

Quisisana
Gastroenterologia

Visita gastroenterologica, quando effettuarla

La Gastroenterologia è la specializzazione che studia le malattie che possono colpire gli organi dell'apparato digerente: esofago, stomaco, intestino tenue, intestino crasso (colon, retto), fegato, colecisti, pancreas. E che stabilisce di conseguenza le terapie migliori.

Presso quisisana, ospedale privato accreditato, è possibile sottoporsi ad una visita gastroenterologica a Ferrara

Che cos’è una visita gastroenterologica

La visita gastroenterologica presso Quisisana, a pagamento e non convenzionata col Sistema Sanitario Nazionale, viene effettuata dal dott. Vincenzo Matarese o dal prof. dott. Vincenzo Abbasciano all’interno di una struttura eccellente, caratterizzata da un’elevata selettività nella scelta dei suoi specialisti.

Come si svolge la visita gastroenterologica? La prima fase della visita riguarda l’anamnesi: il medico raccoglierà dal paziente tutte le informazioni riguardanti i sintomi, lo stile di vita e la familiarità con eventuali patologie. Fatto questo, procederà con una palpazione dell’addome con lo scopo di riscontrare eventuali problemi. Dopo aver effettuato l’anamnesi e visitato il paziente, lo specialista potrebbe richiedere esami di laboratorio e/o strumentali come l’ecografia addominale, la gastroscopia o la rettocolonscopia, al fine di poter disporre di tutti gli elementi utili per una più precisa diagnosi.

La prima visita gastroenterologica ha una durata di circa 20 minuti, e non prevede nessun tipo di preparazione. Si consiglia di portare con sé eventuali esiti di esami pregressi.

Puoi prenotare questa attività online

Quisisana eroga il servizio di Gastroenterologia a pagamento, prenota ora la tua visita, oppure contattaci per maggiori informazioni.

A chi si rivolge il gastroenterologo?

Il gastroenterologo è lo specialista a cui rivolgersi quando si presentano sintomi a uno o più organi appartenenti all’apparato digerente: bruciore di stomaco, dolore gastrico, fitte all’intestino, stitichezza persistente o diarrea.

Le patologie trattate più di frequente dal gastroenterologo sono:

  • sintomi dispeptici, cioè quell’insieme di sintomi che caratterizzano una “cattiva digestione” quali gonfiore e tensione addominale intestinale, nausea, senso di ripienezza gastrica, eruttazioni ecc.
  • mal di pancia persistente
  • nausea e vomito ricorrenti
  • disturbi dell'evacuazione (stitichezza o diarrea, evidenza di sangue durante l’evacuazione)
  • reflusso gastroesofageo
  • bruciore di stomaco
  • disfagia (difficoltà di deglutizione)
  • ernia iatale
  • gastrite
  • ulcera gastrica o duodenale
  • malattie del colon (polipi intestinali, rettocolite ulcerosa, malattia di Crohn, colon Irritabile, diverticolite, ecc.)
  • calcoli della colecisti
  • emorroidi
  • intolleranze e/o allergie alimentari (intolleranza al lattosio, celiachia, ecc)

Servizi offerti presso l’ambulatorio di gastroenterologia di Quisisana:

  • Visita gastroenterologica

Staff medico

  • Prof. Dott. Vincenzo Abbasciano Specialità in Cardio-Reumatologia, Malattie del Fegato e del Ricambio, Reumatologia e Oncologia
  • Dott. Vincenzo Matarese Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Consulta le nostre Cookie policy, Privacy policy.
Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy e la Cookie esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".