Direttore sanitario: Dott.ssa Cinchini Elisabetta

Quisisana
Endocrinologia

Visita endocrinologica, quando è consigliata e in cosa consiste

L’endocrinologia è il ramo della medicina che studia le ghiandole a secrezione interna e la relativa produzione di ormoni. Si dicono ghiandole a secrezione interna quelle che rilasciano il prodotto di secrezione direttamente nel sangue. Nello specifico, si parla di: tiroide, timo, pancreas endocrino, ghiandola interstiziale del testicolo, ghiandola interstiziale dell’ovaio, ipofisi, epifisi e ghiandole surrenali.

Presso Quisisana, ospedale privato accreditato, è possibile sottoporsi ad una visita endocrinologica a Ferrara. Indolore e non invasiva, questa visita consente di individuare e controllare eventuali disturbi delle ghiandole endocrine.

Che cos’è una visita endocrinologica

La visita endocrinologica presso Quisisana viene effettuata all’interno di una struttura eccellente, caratterizzata da un'elevata selettività nella scelta dei suoi specialisti. È possibile prenotare la visita con il dott. Nicola Stucci come privati, e dunque a pagamento, oppure accedere al servizio tramite la USL Ferrara col solo pagamento del ticket.

Come si svolge la visita endocrinologica? Nel corso della visita, il medico chiede al paziente quali sono le disfunzioni a cui è soggetto e la presenza di eventuali familiarità. Successivamente vengono acquisiti i dati relativi a peso, statura, pressione sanguigna e battiti cardiaci. Se il disturbo dovesse riguardare la tiroide, unica tra le ghiandole endocrine percepibile esternamente, il dottore eseguirà una sua palpazione. Diversamente prescriverà esami specifici quali ecografia, risonanza nucleare computerizzata oppure la tac, utili a verificare la possibile presenza di valori alterati.

La visita endocrinologica può durare dai 20 ai 40 minuti, e non prevede una particolare preparazione. Tuttavia è consigliabile portare con sé eventuali risultati di esami svolti in precedenza.

Puoi prenotare questa attività online

Quisisana eroga il servizio di Endocrinologia anche a pagamento, prenota ora la tua visita, oppure scopri come fare per prenotare tramite Azienda USL Ferrara.

A chi si rivolge l’endocrinologo

È il caso di vedere un endocrinologo quando si avvertono degli scompensi ormonali. Questi possono manifestarsi sotto forma di perdita di peso repentina o di alterazione del ritmo sonno veglia. Nei bambini il campanello d’allarme può essere un'improvvisa alternanza tra iperattività e stanchezza.

Le patologie più frequenti trattate dall’endocrinologo sono:

  • diabete
  • malattie della tiroide
  • malattie del metabolismo
  • tumori delle ghiandole endocrine
  • infertilità maschile e femminile, disfunzione erettile
  • malattie del pancreas
  • ipertensione arteriosa
  • osteoporosi e fragilità ossea
  • disordini della crescita e della pubertà
  • disturbi dell’apparato riproduttivo femminile (menopausa, irsutismo, sindrome dell’ovaio policistico

L’endocrinologo è in grado infatti di diagnosticare e di trattare un ampio numero di patologie, derivanti molto spesso da un eccesso o dalla carenza di ormoni. Per farlo si avvale, oltre che dell’anamnesi, di test di laboratorio e della diagnostica per immagini. Una corretta diagnosi passa infatti dalla visione degli organi endocrini ma anche dalla somministrazione di agenti che stimolano o inibiscono la ghiandola indagata.

Servizi offerti presso l’ambulatorio di endocrinologia di Quisisana

  • visita endocrinologica
  • ecografia tiroidea

Staff medico

  • Dott. Nicola Stucci Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio (Ind. Malattie del Ricambio e Diabetologia)

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Consulta le nostre Cookie policy, Privacy policy.
Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy e la Cookie esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".