Direttore sanitario: Dott.ssa Cinchini Elisabetta

Quisisana
Dermatologia chirurgica

Dermatologia chirurgica: in cosa consiste e di cosa si occupa

La dermatologia chirurgica è una disciplina che conduce studi sulle malattie, le funzioni e la struttura della cute, così come dei relativi tessuti connessi.

Presso Quisisana, ospedale privato accreditato, è possibile avere accesso a 10 ambulatori chirurgici afferenti svariate specialità, tra le quali la dermatologia chirurgica (o dermochirurgia).

A cosa serve la dermochirurgia

La dermatologia chirurgica mira ad asportare differenti elementi della cute. Ecco i principali:

  • Nevi
  • Cisti
  • Lipomi
  • Fibromi
  • Papillomi
  • Verruche
  • Cheratosi seborroiche e attiniche
  • Melanomi
  • Epiteliomi

Vi è l’obbligo dell’exeresi chirurgica in caso di lesioni maligne e precancerose. La rimozione delle lesioni benigne, invece, avviene per semplici questioni estetiche.

Prima di sottoporsi a un intervento di dermochirurgia è necessario escludere eventuali allergie a specifici anestetici. Lo specialista dev’essere informato di eventuali terapie in corso, così come della presenza di eventuali pacemaker e comorbidità. Sono necessarie analisi cardiologiche e un digiuno di almeno 2 ore prima dell’intervento.

Puoi prenotare questa attività online

Quisisana eroga il servizio di Dermatologia chirurgica a pagamento, prenota ora la tua visita, oppure contattaci per maggiori informazioni.

Asportazione dei nevi

L’asportazione dei nevi (o nei) rappresenta l’ultimo step di un processo che ha inizio con l’individuazione di alcuni campanelli d’allarme. Premesso che un neo debba essere valutato da un dermatologo, esistono alcuni segnali di cui è necessario tener conto:

  • Cambiamento di colore
  • Dolore o prurito
  • Margini irregolari
  • Ulcerazione e sanguinamento del nervo

Per le principali patologie del tessuto cutaneo è il chirurgo a dare indicazioni per l’asportazione. Nel caso dei nevi invece la decisione spetta al dermatologo.

L’intervento viene svolto in regime ambulatoriale con anestesia locale. Il chirurgo dovrà asportare il neo in maniera radicale. Ciò vuol dire resecare una sezione di cute che comprende sia il nevo che il tessuto sottocutaneo. In seguito la sezione cutanea asportata viene esaminata istologicamente, al fine di definirne le caratteristiche.

La biopsia cutanea

La biopsia cutanea è una metodica chirurgica diagnostica di grande importanza. Il processo consiste nel prelievo di una lesione cutanea, integrale o parziale, in anestesia locale. L’obiettivo è quello di ottenere un campione da sottoporre a esame istologico, al fine di giungere ad una diagnosi istopatologica.

Servizi di dermatologia chirurgica presso Quisisana

Presso Quisisana è possibile sottoporsi a pagamento a servizi di dermatologia chirurgica a Ferrara con la dott.ssa Maria Gabriella Piccinini. Trali servizi includono:

  • Asportazione nevi
  • Asportazione cisti
  • Asportazione lesioni cutanee
  • Asportazioni cheratosi
  • Biopsia cute

Staff medico

  • Dott.ssa Maria Gabriella Piccinini Specialista in Dermatologia

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Consulta le nostre Cookie policy, Privacy policy.
Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy e la Cookie esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".