Bilancio del 2012 e prospettive future

Il passaggio dall’infanzia all’adolescenza è caratterizzato da una serie di cambiamenti fisici, ormonali ed emozionali che si verificano in un periodo di tempo relativamente breve. Se in passato l’adolescente è stato a lungo ignorato in relazione alle sue necessità di salute, oggi l’approccio medico e psicologico nei confronti dell’adolescenza ha acquisito una propria riconosciuta specificità.

Conoscere le varie fasi in termini di crescita e sviluppo, saper utilizzare strategie adeguate per interagire con un adolescente, acquisire le capacità di saper riconoscere gli aspetti extramedici dei problemi medici, rappresentano alcune delle competenze fondamentali per dare risposte qualificate ai bisogni di questa fascia d’età.

In questa ottica, da qualche anno il Gruppo di Studio di Adolescentologia Emilia Romagna (SGA-ER), presieduto dal Dott. Vincenzo De Sanctis, e l’Ospedale Privato Accreditato Quisisana operano congiuntamente nella realizzazione di un percorso formativo volto a fornire gli strumenti per un corretto approccio medico, psicologico e relazionale a tutti gli attori variamente coinvolti nella gestione globale degli adolescenti. Il progetto, articolato non semplicemente in una serie di eventi isolati ma pensato come percorso multidisciplinare continuo, nasce nel 2010 dalla necessità di porre l’attenzione sulle dinamiche più comuni dell’età adolescenziale. Esso ha prodotto anno dopo anno un costante aggiornamento, professionale e umano, sul tema e si prefigge per il 2013 ulteriori sviluppi. 


Il bilancio 2012

Nel corso del 2012 SGA-ER e Quisisana, grazie all’impegno e alla professionalità del Dott. De Sanctis, hanno perseguito l’obiettivo della salute integrale dell’adolescente, programmando un’offerta formativa diversificata, a più livelli, pensata per rispondere alle esigenze di tutti coloro che lavorano o sono quotidianamente in contatto con l’universo adolescenziale.

Da marzo a ottobre si è tenuto presso l’Hotel Europa di Ferrara il III Corso Regionale in Medicina dell’Adolescenza, che ha visto la partecipazione di Medici, Infermieri e Operatori sanitari provenienti da diverse regioni (in particolare Emilia Romagna, Veneto e Marche).

Tale evento formativo, diviso in 5 moduli didattici, si è avvalso di personale docente selezionato, composto da esperti Nazionali e Internazionali nel campo della Medicina dell’Adolescenza (tra essi i fondatori del Gruppo di Studio SGA-ER), e ha ricevuto il prestigioso patrocinio della Società Spagnola di Medicina dell’Adolescenza e della Associazione Argentina della Salute Integrale dell’Adolescenza.Parallelamente, nei mesi di aprile e maggio, è stato attivato un Corso dedicato agli aspetti educativi, relazionali e psicologici dei rapporti tra adulti e adolescenti, fornendo così una “palestra” per genitori e nonni, direttamente coinvolti nei processi di crescita fisica e psico-sociale dei ragazzi.

Il programma di educazione integrale alla salute dell’adolescente è stato poi, nel corso dell’anno, ulteriormente arricchito da seminari e incontri nei quali si è analizzato in modo intensivo un singolo aspetto della crescita, dalla preadolescenza all’adolescenza.

Gli incontri ferraresi del 2012 hanno permesso di sviluppare una vera e propria rete internazionale di esperti nel campo dell’adolescentologia. Tra i risultati di questo dialogo tra specialisti vanno segnalati il I Corso di Formazione sulle Complicazioni Endocrine nella Talassemia, svoltosi a Doha (Qatar) lo scorso mese di ottobre, e la realizzazione di un fascicolo, pubblicato sulla rivista internazionale Georgian Medical News, completamente dedicato alla salute degli adolescenti. Va infine sottolineata l’attiva partecipazione di Quisisana nell’esportazione solidale di competenze professionali in Paesi in via di sviluppo.

È successo lo scorso novembre a Ludhiana (India), sempre con il coordinamento del Dott. De Sanctis. Queste attività formative e di sostegno ai Paesi in via di sviluppo sono state accompagnate, sul piano operativo, dal potenziamento presso l’Ospedale Privato Accreditato Quisisana della attività Specialistica di Medicina dell’Adolescenza diretta dal Dott. De Sanctis, dedicata ai problemi acuti e cronici e alle patologie endocrinologiche della età evolutiva (0-18 anni). In questo modo Quisisana ha realizzato un vero e proprio modello operativo, per offrire agli adolescenti uno spazio assistenziale efficiente. 


Il programma 2013

Il progetto di formazione alla salute integrale dell’adolescente non è però ritenuto concluso. Quisisana, per ciò che riguarda gli aspetti organizzativi, e il Dott. Vincenzo De Sanctis per ciò che concerne il coordinamento scientifico, stanno infatti già programmando il IV Corso Regionale in Medicina dell’Adolescenza che si terrà nel corso del 2013, nell’arco di 6 moduli formativi che verranno svolti nelle giornate di sabato tra marzo e ottobre presso l’Hotel Europa di Ferrara (in corso Giovecca, 49).

Ormai perfettamente collaudato l’impianto metodologico: 30 ore di lezione frontale, a cui andranno aggiunte 20 ore individuali per la preparazione dei casi clinici, poi discussi collettivamente. Il Corso sarà a numero chiuso, per valorizzare l’aspetto di didattica interattiva. Ai Partecipanti saranno assegnati 26 crediti formativi (ECM). La Segreteria organizzativa dell’evento sarà come di consueto affidata a Luana Tisci e Susanna Scardovelli dello staff di Quisisana. Inoltre, nel secondo semestre del 2013, si terranno a Ferrara e Muscat (Oman) i prossimi Corsi di Formazione sulle Complicazioni Endocrine nella Talassemia.